TOSCA

Tosca deriva dal dramma La Tosca di Sardou. Debuttò al Teatro Costanzi di Roma il 14 gennaio 1900 ed è considerata l’opera più drammatica di Puccini, ricca di colpi di scena e di trovate che tengono lo spettatore in costante tensione. La vena melodica di Puccini ha modo di emergere nei duetti tra Tosca e Mario, il suo amante, nonché nelle tre celebri romanze (Recondita armonia, Vissi d’arte, E lucevan le stelle). Tosca è personaggio tragico, di quella tragicità che deifica e salva. Ineluttabile e folgorante. È amante, artista, assassina, suicida. E’ eroica e appassionata. Esprime gli aspetti più luminosi e quelli più oscuri dell’animo umano, la dolcezza e la spietatezza del cuore femminile. Tosca è Angelo e Demone. Vita, amore e morte.

Domenica 1 Marzo 2020, ore 17:00
Teatro Openjobmetis

120° anniversario del debutto
Opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini
libretto di V. Sardou, L. Illica, G. Giacosa
Orchestra delle Terre Verdiane
direttore Stefano Giaroli
regia Serena Nardi
produzione Giorni Dispari Teatro / Red Carpet Teatro
con il sostegno di Fondazione Comunitaria del Varesotto e il patrocinio del Comune di Varese

2019-10-23T01:20:16+00:00